A+ A A-

Iscriviti alla newsletter

Albergabici

Storia

GET...inviaggioconric vede il suo embrione svilupparsi sui monti veneti alla fine degli anni '50 del secolo scorso, quando Roberto Carusi, lo stesso Roberto la cui nonna veneziana a fine '800 asseriva: "piuttosto su un carro trainato dai buoi, ma in giro per il mondo", da Venezia portava i figli a spasso per i sentieri delle Dolomiti.

Il tempo scorre i figli crescono, hanno la fortuna di viaggiare molto e di vivere spesso.. in compagnia della Natura.

Tra questi il mediano, Riccardo, sempre attento a rocce, fiori, insetti cova una specie di "malattia" nei confronti della Natura e del vivere all'aria aperta. A 16 anni, dopo una vera e propria "folgorazione" avvenuta alla vista di una emergenza naturalistica, crea il suo primo gruppo "AVVENTURA" in quel di Bari, la città che lo custodirà per oltre 40 anni, il Gruppo Speleologico Barese.

Grotte, boschi, masserie, i segni dell'uomo sulla murgia sono la sua farina. Dopo la "militanza", per diversi anni, nei Giovani Esploratori Italiani (G.E.I.) dove diventa volontario del Corpo Nazionale di Soccorso Alpino Delegazione Speleologica della 7ma squadra, crea un nuovo gruppo di amanti della conoscenza della natura, il Gruppo Speleo Naturalistico.

Nel 1982 è tra i 10 soci promotori per la costituenda sezione barese del Club Alpino Italiano (C.A.I.).

Esattamente 10 anni dopo, il 3 Aprile 1992 è tra i soci fondatori e ideatori del Gruppo Escursionistico Trekking Puglia, sicuramente tra le prime Assiociazioni italiane a proporre la cultura della natura (suo è il motto "...in compagnia della natura") a 360°, affiliato alla Federazione Italiana Escursionismo (F.I.E.).

Difatti il GET, dal tempo della sua costituzione, ha sempre proposto, a parte le escursioni a piedi anche esplorazioni del mondo ipogeo, escursioni a cavallo, in bicicletta, discese di fiumi in canoa, torrentismo, arrampicata sportiva, subacquea, vela, parapendio, sci di fondo, rafting.

Da una costola del GET Puglia nascerà nel 1994 il GET Vallo di Diano, Associazione nata per la diffusione della conoscenza del Parco Nazionale del Cilento, con la quale Riccardo partecipa, nel 1996, alla realizzazione, in seno al Leader 1, di un progetto di fattibilità di una rete di sentieri nell'ambito del territorio della Comunità montana Vallo di Diano.

 Dall'estate del 1995 collabora come coordinatore con l'Associazione "Avventure nel mondo" proponendo da 20 anni, senza soluzione di continuita' la famosa SETTIMANA VERDAZZURRA.

Per conto dell'Ente Autonomo Acquedotto pugliese, nel 1999 realizza un progetto di sentierizzazione lungo il Canale principale dell'Acquedotto pugliese permettendo la pubblicazione di un opuscolo guida "Trekking, le vie dell'acqua".

Sempre nel '99 inizia la collaborazione con le scuole della provincia di Bari divulgando "la lettura del paesaggio", in modo innovativo.

Riccardo Carusi in tanti anni di escursionismo pugliese ha contribuito a creare una cultura del "camminare" e del "condividere" in quella che è considerata la regione più pianeggiante d'Italia.

 Per conto della FIE (Federazione Italiana Escursionismo) realizza il tratto pugliese del "Cammino dell'Alleanza" (N°13), progetto nazionale, fortemente voluto dalla FIE in accordo con Alleanza Assicurazioni, per il ripristino della vecchia sentieristica abbandonata.Il GET Puglia sara' la prima associazione escursionistica del meridione d'Italia a proporre cammini lungo il sedime dei tratti di ferrovie abbandonati partecipando fin dal 2008 alle " Giornate delle ferrovie dimenticate", proposta nata a livello nazionale per sensibilizzare la gente verso quei percorsi storici  dimenticati,siano essi ferrovie, mulattiere,in disuso da tempo.

Dal 2002 è guida professionista in seno all'Associazione Italiana Guide Ambientali Escursioniste (AIGAE).

Dal 2006 risiede in Lombardia accompagnando, con cadenza settimanale, amici escursionisti in giro tra le emergenze culturali e ambientali di quella regione.

Da Maggio 2014 diventa operativo il NUOVO RIFUGIO GET nel Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano, riferimento per tutti coloro che vogliano conoscere questo stupendo territorio ricco di emergenze naturalistiche e storico culturali.

Da Novembre 2014  Riccardo ha ripreso l'attivita' speleologica aderendo al Gruppo Grotte Saronno.

330452
Copyright © 2013 In viaggio con Ric | Powered by Mari Del Pizzo